Le nostre ultime analisi di mercato parlano di un paese in grande difficoltà, ma che al contrario in alcuni settori come l’eccellenza continua a crescere.

Nel nostro paese, ricco di meravigliose bellezze, ci sono 51 siti patrimonio dell’umanità e nasce una nuova azienda ogni 4 minuti, circa 400 al giorno. Siamo inoltre uno dei popoli più creativi, con 20 secoli di mecenatismo che hanno creato il più grande patrimonio artistico del mondo. La nostra tradizione vive in 20 regioni, 87 provincie ed è composta da persone che parlano 26 lingue locali e 367 dialetti.

Siamo il 2° maggior esportatore europeo di beni di lusso, il 1° paese al mondo per bilancia commerciale nell’alimentare e nel vitivinicolo, il 1° esportatore al mondo nell’arredamento, il 2° produttore di mobili e il 2° produttore di meccanica di precisione della comunità Europea.

Sicuramente se c’è qualcosa che accomuna questi settori sono le tradizioni, la storia e l’amore per il bello.

Tutti questi fattori hanno di fatto consacrato il nostro paese a livello mondiale.

L’Italia è diventato sinonimo di eccellenza e, dove compare, il marchio “Made in Italy” si associa a sinonimo e garanzia di qualità, innovazione e bellezza.
Queste caratteristiche sono difficilmente riscontrabili in altri paesi.

Tuttavia queste caratteristiche del tessuto italiano non bastano a garantire il successo di un’azienda. In Italia, le realtà vincenti sono accomunate da altri fattori distintivi determinanti come la tendenza a specializzarsi in nicchie delimitate, con bacini di utenti limitati. Si pensi ad esempio alle supercar o al mondo dell’alta gioielleria. In questi contesti emerge al meglio la vocazione artigianale e l’attenzione al dettaglio che solo tirature limitate consentono di realizzare. Si tratta di operare una strategia forte, distintiva e coraggiosa, con un numero limitato di clienti in scenari ed aree invece ampissime.

Un altro aspetto comune a molte realtà vincenti è dovuto al carisma del suo fondatore solitamente spinto da una visione e da una chiara vocazione imprenditoriale, ne citiamo uno su tutti Enzo Ferrari.

Tutte queste realtà hanno un forte orientamento all’innovazione pervasiva su ogni prodotto per essere riconosciuti come leader nel loro ambito e per erigere altissime barriere alla concorrenza.
Perché queste realtà hanno saputo affermarsi in un sistema come quello Italiano che oggi vive grandissime difficoltà? Certamente grazie ad un mix di fattori, ma sopratutto grazie ad una strategia vincente.

La scelta di molte aziende di essere leader assoluti in mercati di nicchia implica la capacità di fare scelte forti, decidendo dove competere e dove no. Questa è una delle chiavi della strategia che va sempre affrontata: quale strada intraprendere per avere un reale vantaggio competitivo forte ed allocare le risorse in modo corretto.

La capacità di fare scelte coraggiose e di investire sul futuro sono il punto di partenza per rispondere alle domande chiave che oggi un’azienda è chiamata ad affrontare. Gli interrogativi strategici sono:

  • Su quale aspetto integrato di scelte strategiche è importante focalizzare la propria attenzione?
  • Come è possibile crescere affermandosi in modo sostenibile?
  • Come ripensare la propria offerta e la propria macchina operativa in modo adatto nella nuova era digitale?
  • Come è possibile “mettere a terra” la strategia aziendale e raggiungere l’obiettivo prefissato?
  • Come bilanciare innovazione e cultura aziendale?

In Genetica offriamo una metodologia per permettere all’azienda di posizionarsi in maniera distintiva rispetto ai competitor, per creare un vantaggio sostenibile nel lungo periodo. All’interno del portfolio di tool e di metodologie proprietarie come la “Scale up strategy” da noi sviluppata è possibile accedere e scegliere a quale set di scelte integrate fare riferimento in modo semplificato eppure profondo.

La “Scale up strategy” rappresenta un processo costituito da moduli in cui gli elementi non sono disegnati in modo sequenziale ma interattivo, rendendo il percorso strategico robusto, esaustivo e sostenibile.

Mettere a tema la vera strategia grazie ad un approccio mirato, guidato e metodologico, per noi di Genetica è ragion d’essere, il nostro obiettivo è supportare le aziende e le istituzioni nel fare le loro scelte cruciali e nell’essere concretamente di supporto alla crescita passo dopo passo.

Autore Gaetano Bucci

Credo nell’equità distributiva del mercato, nella qualità, nella bellezza e nella logica delle scelte. Ecco perché ho creato quest’azienda.

Leggi altri post di Gaetano Bucci

Scrivi un commento

*